12. Ago 2021

Florentina Sgarz, BA

Consigli utili per una flora vaginale sana

La flora vaginale influisce fortemente su tutto il corpo della donna; in essa si trovano batteri indispensabili che fungono da vigilanti e proteggono il corpo da germi patogeni. Molte donne, tuttavia, non sono a conoscenza delle importanti funzioni della vagina, per questo è indispensabile avere un occhio di riguardo nei suoi confronti. Ciò potrebbe derivare dal fatto che il tema della “salute vaginale” venga spesso discusso solo con il proprio medico di fiducia.

La vagina è rivestita di uno strato spesso di muco che la protegge da germi e funghi, ma affinché ciò avvenga, necessita di batteri “buoni” o meglio di lattobacilli (fermenti lattici). Molti di questi piccoli aiutanti compongono la flora vaginale: hanno il compito di mantenerla in equilibrio e di difendere la vagina dall’attacco da parte di germi estranei. Ma come fa una donna ad occuparsi della salute della sua vagina?  Come fa a far sì che non si alteri l’equilibrio della flora vaginale? Abbiamo riassunto gli aspetti più importanti nel presente articolo.

Rafforzare le difese immunitarie

Sistema immunitario forte – vagina forte: avere delle buone difese immunitaria favorisce infatti il mantenimento di una flora vaginale intatta. Esistono vari modi per sostenere il sistema immunitario, ossia tramite lo sport all’aperto, l’alimentazione oppure prendendo i giusti integratori alimentari. Bisogna solo trovare il metodo più adatto alle proprie esigenze.

Alimentazione sana

Anche se può sembrare strano, la nostra alimentazione influisce in modo determinante sulla salute della vagina. Vi sono infatti alcuni alimenti che potrebbero alterarne l’equilibrio, favorendo la riproduzione dei batteri cattivi. I grassi sani contenuti nella frutta secca, nell’olio di oliva, nell’avocado, ecc. contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie. Inoltre, favoriscono i processi metabolici e la formazione di pareti cellulari così come la produzione di ormoni. Lo zucchero, al contrario, non fa bene al nostro microbiota in quanto rappresenta la fonte di nutrimento per i batteri cattivi, i quali possono poi giungere nella vagina. Lo stato della flora vaginale è facilmente controllabile tramite la bocca: se si ha sete, allora significa che anche la vagina necessita di liquidi, motivo per cui è indispensabile bere molto.

Proteggere la flora vaginaleEvitare gli ormoni artificiali nell’alimentazione

Si consiglia di evitare l’assunzione di ormoni artificiali tramite l’alimentazione. La carne o i latticini che acquistiamo al supermercato vengono spesso trattati e contengono gli ormoni artificiali chiamati xenoestrogeni, i quali può alterare l’equilibrio ormonale del nostro corpo. È bene dunque puntare su prodotti biologici di qualità oppure fare la spesa direttamente dal contadino o al mercato.

Il microbiota di intestino e vagina

 

La flora vagina è composta da numerosi lattobacilli che producono acido lattico, essenziale per il mantenimento di un pH acido. Come la vagina, anche l’intestino ha un proprio microbiota con i suoi batteri specifici. Intestino e vagina hanno in comune un ambiente acido, grazie alla presenza dei lattobacilli che li abitano. Tale ambiente rappresenta la condizione essenziale per avere delle buone difese immunitarie.

 

Giusta igiene intima

La giusta igiene delle parti intime è imprescindibile quando si parla di salute della vagina, ma non si deve esagerare. Lavarsi una volta al giorno sotto la doccia con acqua calda è già sufficiente. Se però si desidera utilizzare un prodotto per l’igiene intima, occorre acquistare quello giusto. Esso deve avere un pH neutro e non avere alcuna profumazione. Si raccomanda inoltre di utilizzare un asciugamano solo per l’igiene intima e di evitare l’utilizzo dell’ammorbidente per il lavaggio della biancheria intima.

Biancheria traspiranteLa giusta igiene delle parti intime è imprescindibile

Portare vestiti stretti e biancheria intima sintetica non è un bene per la salute della vagina. Le fibre sintetiche, infatti, non permettono una traspirazione, favorendo così la crescita di germi che potrebbero determinare un’infezione vaginale. Lo stesso vale anche per gli indumenti attillati come jeans o pantaloni stretti.

Evitare fonti di stress

Lo stress è un altro fattore determinante per la salute della vagina, in quanto potrebbe alterare l’equilibrio della flora vaginale e aumentare quindi il rischio di infezioni. Evitare fonti di stress persistente non aiuta solo il corpo, bensì fa bene anche alla mente. Scopri di più sul tema stress cliccando qui.

Assumere probiotici

Così come l’intestino, anche la vagina necessita di batteri “buoni” per restare in equilibrio e regolare il valore del pH: la correlazione tra la flora vaginale e quella intestinale è già stata scientificamente dimostrata. Disturbi intestinali come diarrea o costipazione si ripercuotono negativamente sulla microflora vaginale. Assumere probiotici rappresenta dunque una buona soluzione per supportare la flora intestinale e vaginale, anche per evitare una possibile disbiosi. Soprattutto dopo una terapia antibiotica è consigliabile assumere probiotici, i cui preziosi batteri contribuiscono al mantenimento di una microflora in salute sia nella vagina sia nell’intestino.

Rapporti sessuali protetti

Non solo la vagina viene colonizzata dai batteri, ma anche il pene. Durante i rapporti sessuali i batteri possono giungere nella vagina e scatenare diverse infezioni. Per ridurre al minimo questo rischio si consiglia di utilizzare sempre un preservativo, soprattutto se si ha una tendenza a contrarre infezioni vaginali. Anche il passaggio tra il sesso anale e quello vaginale potrebbe aumentare il rischio di un’infezione vaginale.

 
Resta sempre informato!
Consulta il nostro
blog OMNi-BiOTiC®

Leggi articoli interessanti sull’intestino e ricevi consigli utili per favorirne il benessere!

Mamma e bambino, Salute al femminile
Latte materno
Disturbi e consigli, Salute al femminile
Secchezza vaginale
Disturbi e consigli, Salute al femminile
Come affrontare al meglio il periodo estivo
Salute al femminile, Scoperte scientifiche
Disbiosi della flora intestinale e cistite ricorrente
Disturbi e consigli, Mamma e bambino, Salute al femminile
L’importanza dell’intestino in gravidanza
Disturbi e consigli, Salute al femminile, Scoperte scientifiche
Batteri intestinali: i nostri compagni di vita
Salute al femminile, Scoperte scientifiche
Flora batterica vaginale
Mamma e bambino, Salute al femminile
Latte materno