Ultime notizie

L'angolo della stampa

L'innovazione premia nuovamente l'Institut AllergoSan

L’istituto demoscopico “market” sottolinea la spinta innovativa del centro di competenza austriaco sul microbiota

Business Excellence Quality Award Innovation 2020Graz, febbraio 2021

Poco dopo il lancio di OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5, novità mondiale in linea con il tema del momento Covid-19, l’Institut AllergoSan torna a fare notizia. Alla serie di prestigiosi riconoscimenti internazionali, come il Nicolas Hall Award, ottenuto per il prodotto OTC più innovativo d’Europa (OMNi-BiOTiC® Hetox), l’azienda austriaca aggiunge il Business Excellence Quality Award Innovation attribuitole da uno dei più autorevoli istituti demoscopici d’Austria.

Nel 2020, l’istituto “market” aveva condotto un’indagine di settore su varie imprese farmaceutiche, chiedendo a titolari di farmacie austriache una valutazione professionale su un vasto catalogo di criteri. Da qui è scaturito un ritratto dettagliato delle aziende valutate e le prime tre classificate sono state insignite del Market Business Excellence Quality Award.

"Considerata la valutazione complessiva delle 94 farmacie intervistate, l’Institut AllergoSan ha ottenuto un ottimo piazzamento", ha commentato un portavoce di market.

L’Institut AllergoSan si è visto attribuire nelle singole categorie il punteggio massimo da oltre il 90% dei partecipanti al sondaggio.

"Il conferimento del “Business Excellence Quality Award Innovation 2020", dovuto in particolare al nostro marchio OMNi-BiOTiC®, ci riempie di orgoglio. Lo interpretiamo come un nuovo, importante riconoscimento del nostro infaticabile impegno nella ricerca sui probiotici, che già ci ha valso la stima della comunità internazionale, e come valorizzazione delle innovazioni nel campo della prevenzione e della terapia che ne conseguono», ha affermato Anita Frauwallner, CEO dell’Institut AllergoSan.


 

OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5: novità mondiale!

5 batteri specifici + vitamina D a sostegno del sistema immunitario

Graz, gennaio 2021

Il sistema immunitario e l’intestino come suo organo centrale si trovano tutti i giorni dinnanzi a grandi sfide: da un lato gli attacchi sferrati da virus e altri microrganismi patogeni, dall’altro ambienti con aria secca o condizioni di stress duraturo. Per aiutare le difese dell’organismo il nostro corpo dispone di preziosi alleati che vivono nell’intestino e formano ciò che comunemente chiamiamo flora batterica.OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5

Non è un caso che sia proprio l’intestino a fungere da quartier generale delle difese immunitarie: agenti patogeni, scorie e tossine giungono nell'intestino dopo essere passati per la bocca e da qui partono per poi diffondersi nel resto del corpo. Inoltre, con una superficie di 300 – 400 m², l’intestino offre un’infinità di punti che lo rendono facilmente attaccabile da tossine e microbi patogeni, i quali potrebbero invadere anche altre parti dell corpo, per questo è necessario avere difese immunitarie forti.

Contro i virus e gli altri germi indesiderati l’intestino oppone un baluardo composto da tre linee difensive, costituendo così il maggiore scudo protettivo naturale del corpo. La prima linea è costituita dal microbiota, ovvero dall’insieme dei miliardi di batteri utili che popolano il nostro organismo e che contrastano i batteri "nemici" con i meccanismi più svariati e sofisticati. La mucosa intestinale forma la seconda barriera: essa è composta da cellule disposte l’una accanto all’altra e, come suggerisce già il nome, è ricoperta da uno strato di muco che impedisce l’ingresso agli agenti estranei. Affinché questo avvenga, però, la barriera rappresentata dalla mucosa intestinale deve essere intatta. Il terzo e ultimo elemento della difesa intestinale è dato dal sistema immunitario associato all’intestino: nel tessuto collocato al di sotto della mucosa risiede il 70 – 80% di tutte le cellule immunitarie del corpo.

I probiotici e il loro ruolo chiave nella difesa dalle infezioni

"I batteri probiotici giocando un ruolo fondamentale nel contribuire a mantenere intatta la barriera intestinale. Essi sono inoltre in grado di modulare le cellule immunitarie del corpo e alcuni dispongono addirittura di meccanismi propri per combattere e annientare i virus responsabili della comparsa di determinate malattie", spiega la Dott.ssa Anita Frauwallner, esperta di salute dell’intestino e titolare dell’Institut AllergoSan.

  • Il meccanismo più diffuso con cui i batteri disarmano giorno per giorno i virus che penetrano nel nostro organismo è detto “trapping”, che tradotto significa “intrappolamento”. Questo processo interessa anche tutte le mucose, siano esse quelle della gola, dei polmoni o dell’intestino. Esistono, dunque, particolari ceppi di batteri che riescono a intrappolare i virus sulla loro superficie cellulare e a trattenerli rendendoli innocui.
  • Altri tipi di batteri probiotici producono sostanze dette batteriocine come l’acqua ossigenata o il lattato dall'azione antimicrobica, quindi in grado di impedire la proliferazione dei virus.
  • Un meccanismo particolarmente sofisticato messo in atto dai probiotici è dato dal blocco dei recettori sulla superficie delle cellule. Questa strategia impedisce ai virus di depositarsi sul recettore per poi penetrare all’interno della cellula e non sarebbe altrimenti possibile in via naturale.
  • Anche la mobilitazione delle cellule fagocitarie avviene per azione dei batteri probiotici: queste cellule, dette “macrofagi”, hanno il compito di liberare l’organismo dagli agenti patogeni. In altre parole, esse assorbono i virus, li uccidono mediante enzimi litici presenti nel loro citoplasma e ne smaltiscono le scorie.

Considerate queste diverse funzioni tipiche delle reazioni immunitarie messe in atto dal nostro organismo, risulta chiaro che la presenza di batteri probiotici così come un microbiota intestinale sano sono essenziali per garantire la naturale difesa dagli agenti che causano le malattie.

Le mucose: barriere protettive possenti

Le mucose dell’intestino, ma anche quelle presenti nel naso e nella gola, formano possenti barriere contro gli agenti patogeni. I virus e i germi vengono catturati dal muco che le riveste e quindi espulsi. Tuttavia, l’aria secca generata, per esempio, dagli impianti di riscaldamento o di condizionamento, ne determina il vero e proprio “prosciugamento”, favorendo la formazione di crepe nel loro tessuto e quindi una possibile porta d'ingresso per il "nemico".

Il quadro si complice soprattutto d’inverno: le giornate sono più brevi e buie e subentra una carenza di vitamine fondamentali B come la vitamina D, la cosiddetta “vitamina del sole”, così importante per le mucose e il sistema immunitario.

Le cellule delle mucose si rinnovano molto frequentemente, ogni due-cinque giorni. Per permettere a questo processo di svolgersi correttamente, però, non devono mancare determinati micronutrienti, fra cui in particolare la vitamina D. Per questo, è necessario sopperire alla carenza di vitamina D soprattutto in inverno tramite un'apposita integrazione.

Give me 5 – OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5

Proprio per i periodi in cui il sistema immunitario è chiamato a dare il meglio di sé, l’Institut AllergoSan di Graz ha sviluppato, in collaborazione con esperti internazionali, una novità mondiale: OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5. Si tratta di "5 ceppi di batteri accuratamente selezionati e combinati tra loro per le loro sorprendenti e affascinanti proprietà", spiega la Dott.ssa Anita Frauwallner. 5 miliardi di fermenti lattici benefici vanno a colonizzare ad ogni somministrazione la bocca, la gola e l’intestino e sono coadiuvati dalla vitamina D, sostanza che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario. Ciò fa di OMNi-BiOTiC® Pro-Vi 5 un alleato prezioso delle naturali difese immunitarie del nostro organismo!


 

OMNi-BiOTiC® 6 compie 25 anni!

Dal 1995 al servizio del vostro benessere quotidiano

Lo sperimentato probiotico OMNi-BiOTiC® 6 compie 25 anni!

È passato un quarto di secolo da quando la Dott.ssa Anita Frauwallner mise a punto il primo probiotico multi-specie, ponendo una pietra miliare nel campo della salute intestinale. Milioni di clienti oggi beneficiano tutti i giorni degli effetti positivi di OMNi-BiOTiC® 6.

Dott.ssa Frauwallner festeggia i 25 anni di OMNi-BiOTiC® 6

Venticinque anni fa l’esperta di salute intestinale, la Dott.ssa Anita Frauwallner, sviluppò il primo probiotico multispecie: OMNi-BiOTiC® 6

Ormai trent’anni fa, quando suo marito morì di cancro del colon-retto, laDott.ssa Anita Frauwallner iniziò a occuparsi di intestino e dell’insieme dei microrganismi che lo popolano.

All'epoca, la ricerca sul microbiota intestinale (comunemente detto flora batterica) stava muovendo i primi passi. "Sono stata derisa da più parti", racconta la Dott.ssa Frauwallner, "ma avevo capito l'importanza di una flora intestinale sana per la nostra salute ed ero convinta che l'assunzione di probiotici di alta qualità potesse creare un valore aggiunto enorme. Un’ipotesi che nel frattempo è stata confermata da migliaia di studi." A motivare fortemente la dottoressa Frauwallner è stato l'obiettivo di rafforzare il fondamento della salute dell'organismo umano attraverso i mezzi che la natura ci ha messo a disposizione.

OMNi-BiOTiC® 6: il primo probiotico multi-specie

OMNi-BiOTiC® 6

OMNi-BiOTiC® 6: il campione di versatilità per il tuo intestino

Dalle ricerche della Dott.ssa Frauwallner, unite alla sua lungimiranza e al suo coraggio, nacque venticinque anni fa OMNi-BiOTiC® 6, il primo probiotico multi-specie. I probiotici sono preparati che permettono di assumere oralmente batteri utili alla nostra salute e già presenti nell’intestino umano. L’elemento rivoluzionario di OMNi-BiOTiC® 6 sta nel fatto di essere riusciti a coniugare in un unico prodotto più ceppi di batteri benefici allo scopo di sfruttarne le sinergie intercorrenti. In altre parole, i batteri in esso contenuti sono organizzati in squadre, proprio come avviene nella realtà fra le centinaia di ceppi batterici naturalmente presenti nel nostro intestino. OMNi-BiOTiC® 6 contiene fermenti lattici probiotici come quelli già presenti in natura nell’intestino di ogni essere umano. Questi fermenti non solo si insediano in ogni parte dell’intestino, bensì sono addirittura in grado, se necessario, di trasmettere le proprie caratteristiche ad altri batteri tramite un trasferimento genico orizzontale, a grande beneficio dell’organismo ospite.

Da ditta individuale a principale centro di competenza per la ricerca sul microbiota

Pochi anni dopo l’innovativo lancio dei probiotici multi-specie, l'approccio si era già radicato in tutta l’area di lingua tedesca, e ciò segnò naturalmente anche l’inizio dell’inarrestabile successo del marchio OMNi-BiOTiC®. Anita Frauwallner avviò progetti di cooperazione nel campo della ricerca fra la sua impresa, l’Institut AllergoSan, e cliniche universitarie di fama internazionale da cui derivano studi sui probiotici multispecie di rilevanza mondiale.

Nel corso degli ultimi venticinque anni sono stati sviluppati numerosi probiotici di altissima qualità a marchio OMNi-BiOTiC®, studiati per rispondere a diverse esigenze specifiche e inequivocabilmente attestati nei loro effetti positivi da studi scientifici di alto livello. "Sapere che la qualità dei nostri prodotti aiuta innumerevoli persone a riconquistare la propria gioia di vivere ci sprona ogni giorno a dare il meglio", afferma la Dott.ssa Frauwallner. Oggi, l’Institut AllergoSan è uno dei centri di competenza leader a livello mondiale nel settore della ricerca sul microbiota. Anita Frauwallner è un’esperta accreditata sulla scena internazionale, oltre che una relatrice molto richiesta quando si tratta di salute intestinale. Il marchio OMNi-BiOTiC® rappresenta inoltre il numero 1 nel mercato dei probiotici in Austria e Germania.*

OMNi-BiOTiC® 6: il campione di versatilità per il tuo intestino

OMNi-BiOTiC® 6 festeggia i suoi 25 anni

Col passare del tempo il design di OMNi-BiOTiC® 6 è stato modernizzato, ma l’innovativa combinazione dei 6 ceppi di fermenti lattici probiotici umani resta invariata e sempre al passo coi tempi anche dopo venticinque anni.

OMNi-BiOTiC® 6 resta uno dei prodotti più conosciuti e amati di questo marchio di qualità. Si tratta di un vero e proprio prodotto versatile in grado di favorire l'equilibrio intestinale e adatto per tutti i giorni e tutte le fasce di età. Si consiglia di assumere OMNi-BiOTiC® 6 tutti i giorni, specialmente per i periodi in cui il sistema immunitario è chiamato a dare il meglio di sé, proprio per il suo stretto contatto con l'intestino. I nostri batteri formano un'importante barriera protettiva, la quale impedisce a germi patogeni e tossine di entrare nel sangue. Va inoltre sottolineato che l'80% di tutte le cellule immunitarie risiede proprio nell'intestino. OMNi-BiOTiC® 6 è indicato anche per le donne in gravidanza e può essere somministrato ai bebè a partire dal primo anno di vita. Per i bambini di età compresa tra 1-3 anni si consiglia di dimezzare la dose, mentre a partire dai 3 anni si può somministrare già la dose prevista per gli adulti.

*Fonte: IQVIA MAT 06/2020