Institut AllergoSan

Il successo passa per la ricerca e lo sviluppo

L’Istituto AllergoSan investe continuamente nei settori della ricerca e dello sviluppo di prodotti. In virtù di ciò, è in grado di offrire ai propri clienti sostanze naturali, il cui effetto non solo è avvertito rapidamente dal consumatore, ma è anche dimostrato da studi scientifici. Nascono così da decenni prodotti straordinari che favoriscono soprattutto la salute dell’intestino.

Rigorosi requisiti scientifici

“La nostra azienda dimostra sempre di più la sua imprenditorialità: investiamo ingenti risorse nel settore della ricerca, perché solo così siamo in grado di garantire la conformità dei nostri prodotti ai più rigorosi requisiti scientifici e di recare veramente beneficio ai nostri clienti“, così spiega l’amministratore delegato Dott. Anita Frauwallner la filosofia perseguita dall’Istituto Allergosan.

Elevati investimenti nella ricerca

Recentemente l’azienda ha concluso uno dei maggiori investimenti nella ricerca della sua storia. Presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Graz sono stati realizzati quattro progetti altamente innovativi nel settore della ricerca sul microbiota intestinale. Già vent’anni fa l’Istituto Allergosan aveva imboccato una via coraggiosa. La medicina probiotica era all’epoca un campo per lo più inesplorato, e vi erano molte domande in attesa di risposta. Quando l’Istituto AllergoSan di Graz cominciò a specializzarsi e a investire nella ricerca sul microbiota, si sollevò anche un coro di critiche. “Vi fu anche chi ci accusò di essere impazziti. Infatti, da un punto di vista puramente scientifico, quell’ambito non appariva affatto promettente. Tuttavia, non eravamo spinti solo da motivi scientifici, ma anche dal convincimento di poter aiutare veramente molte persone. È così che abbiamo iniziato a sviluppare i prodotti OMNi-BiOTiC®“, dichiara Dott. Frauwallner, che è alla guida dell’Istituto AllergoSan fin dalla sua fondazione.

Criteri qualitativi dei probiotici e simbiotici rilevanti dal punto di vista medico

I seguenti criteri qualitativi sono stati tratti dalle linee guida motore a quattro cilindri in linea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dell’autorità americana preposta al controllo dei farmaci (FDA), della Società Mondiale di Gastroenterologia, come anche delle Società di Medicina Probiotica austriaca (OePROM) e tedesca (DePROM).

Innovazione e responsabilità

Questo coraggioso atteggiamento è stato mantenuto. Dott. Frauwallner è convinta che ogni azienda che voglia essere sempre all’avanguardia abbia bisogno di tale coraggio, ma anche di una buona dose di senso di responsabilità: “Abbiamo un grosso impegno nei confronti dei nostri clienti e dei nostri collaboratori. Il posto di lavoro deve essere salvaguardato e deve essere assicurata la qualità dei prodotti. Molti dei nostri clienti confidano nei nostri prodotti perché non hanno a disposizione sostituti altrettanto validi. Quindi dobbiamo garantire anche la sicurezza dell’approvvigionamento.” Per far sì che in futuro il maggior numero possibile di persone possa trarre beneficio dall’elevata qualità dei prodotti dell’Istituto Allergosan anche in altri paesi, l’azienda ha cominciato a espandersi verso l’estero: “I nostri prodotti sono stati accolti così bene perché non vi è nulla di simile”, prosegue Dott. Frauwallner. Nonostante tutti i cambiamenti a livello aziendale, l’Istituto AllergoSan è rimasto fedele su un punto: “Ciò che più conta per noi è lo stretto legame tra natura e scienza. È questo ciò che contraddistingue noi e i nostri prodotti”, conclude compiaciuta Dott. Frauwallner.

Abbiamo un grosso impegno nei confronti dei nostri clienti e dei nostri collaboratori!

Mag. Anita Frauwallner CEO Institut AllergoSan
 

OMNi-BiOTiC®