Per un corretto equilibrio intestinale quotidiano

Stress e forti tensioni

Tutti conosciamo la sensazione che si prova quando si è stressati: il fastidio alla pancia che non passa, il senso di stanchezza presente già al risveglio, sentire la fiacca e non avere voglia di fare ciò che ci si è riproposti di fare.

Cosa accade nel corpo quando si è stressati?

Come affrontare stress e forti tensioni

Il cervello rilascia nel giro di millesimi di secondo neurotrasmettitori e ormoni dello stress. La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca aumentano così come il livello di glucosio e l’irrorazione di pelle e muscoli. Le pupille si dilatano, il battito accelera e si assiste a un sovraffaticamento oppure una sospensione della digestione: il nostro organismo entra in uno stato di allerta. Lo stress duraturo può causare danni permanenti all’intero organismo: il sistema nervoso e immunitario ne risentono, l'energia disponibile cala così come la concentrazione e la capacità di risolvere problemi.

I nostri batteri intestinali risentono particolarmente dello stress, il quale ne modifica la composizione naturale. Di conseguenza, si altera anche la produzione di ormoni fondamentali come la serotonina e la melatonina, rispettivamente noti come l’ormone della felicità e del sonno e ciò non si ripercuote solo sull’umore e sulla qualità del sonno, bensì anche sulla comunicazione bidirezionale tra intestino e cervello. Una carenza di adrenalina frena la produzione di energia causando stanchezza cronica e un calo delle prestazioni. Per questo, proprio nei momenti di forte stress è consigliabile supportare l’intestino con probiotici appositamente sviluppati. La loro assunzione aiuta la flora intestinale a combattere le infiammazioni e produrre  ormoni, permettendo all’intestino di superare i periodi più intesnti senza subire danni.

La sindrome dell'intestino gocciolante come conseguenza dello stress

Lo stress non risparmia neanche gli organi interni: nell’85% degli individui lo stress ha ripercussioni negative sugli organi dell’apparato digerente e può causare costipazione e gonfiore, fattori che compromettono indubbiamente la qualità della vita. La combinazione di stress, fast food, fumo e alcol dopo una lunga giornata causa reflusso gastrico e dolori allo stomaco, sintomi di una possibile gastrite. Per tenerli a bada si consiglia una combinazione naturale a base di avena e papaia dal potere calmante. Una riduzione della diversità della flora batterica danneggia inoltre la mucosa intestinale: i nostri batteri intestinali producono importanti acidi grassi a catena corta come il butirrato, i quali fungono come principale fonte di energia per la mucosa intestinale. Se però vi sono troppo pochi batteri intestinali, la mucosa intestinale riceve poca energia e si assiste alla distruzione delle giunzioni cellulari (“tight junctions”). Ne deriva una maggiore permeabilità intestinale (intestino permeabile): agenti esterni e patogeni possono quindi penetrare nel corpo e causare danni facendo aumentare il rischio di contrarre infezioni nei periodi di stress. Per ripristinare il giusto equilibrio tra i batteri è necessario assumere probiotici ad alto dosaggio ed aumentare l'apporto di fibre. Anche l’alimentazione risente dello stress, ecco perché tendiamo a preferire snack ad alto contenuto di grassi e zuccheri piuttosto che alimenti integrali e verdure ricchi di fibre.

Le fibre costituiscono la fonte di nutrimento per la maggior parte dei batteri intestinali e una carenza di fibre potrebbe causare un'ulteriore riduzione del loro numero. Per sopperire a questo deficit si consiglia di assumere probiotici a base di fibre testate scientificamente e ben tollerate e l'intestino ci ringrazierà!

Lo stress non è solo un vero e proprio "ladro" di nutrienti, bensì può provocare anche danni all'intestino. 

Asse intestino-cervello al centro della ricerca

Nonostante molti siano ormai multitasking, non significa che non si possano presentare all'improvviso nuove sfide al lavoro, in famiglia e nella vita privata che ci mettono sotto pressione. Normalmente riusciamo a gestire più o meno bene lo stress per un certo periodo: ci sentiamo soddisfatti di essere riusciti a raggiungere un determinato obiettivo. Tuttavia, una condizione di stress prolungata può mettere l’organismo in uno stato di allerta duraturo e arrecare danni permanenti: il sistema immunitario si indebolisce, la suscettibilità alle infezioni aumenta e il livello di nervosismo cresce a tal punto da sfociare nella peggiore delle ipotesi in burnout. Numerosi studi scientifici hanno rivelato che lo stress favorisce l’insorgere di infiammazioni intestinali, causando la morte di numerosi batteri fondamentali per l’organismo. Inoltre, le infiammazioni danneggiano la sensibile mucosa intestinale, rendendola quindi maggiormente permeabile a tossine e germi patogeni. Si alterata anche la produzione di importanti ormoni come la serotonina e la melatonina, rispettivamente noti come l'ormone della felicità e del sonno. Non stupisce, dunque, che l’umore e la qualità del sonno risentano particolarmente dei momenti di tensione, dai quali il fisico ne esce indebolito.

Prodotti consigliati

OMNi-BiOTiC® STRESS RepairOMNi-BiOTiC® STRESS Repair

OMNi-BiOTiC® STRESS Repair è stato appositamente sviluppato per favorire il naturale equilibrio intestinale.

Acquista ora

OMNi-BiOTiC® STRESS con vitamine del gruppo BOMNi-BiOTiC® STRESS con vitamine del gruppo B

OMNi-BiOTiC® STRESS con vitamine del gruppo B fornisce all’intestino la giusta combinazione di ceppi batterici appositamente selezionati per gestire i periodi di tensione.

Le tre preziose vitamine B2, B6 e B12 contribuiscono:

• a ridurre il senso di stanchezza e affaticamento;
• al normale funzionamento del sistema nervoso (vitamine
B2, B6, e B12);
• alla normale funzione psicologica (vitamine B6, B12)
• a proteggere le cellule dallo stress ossidativo (vitamina B2).

Acquista ora

OMNi-LOGiC® FIBREOMNi-LOGiC® FIBRE

Una fonte naturale di fibre

Le abitudini alimentari moderne, basate su prodotti pronti, lavorati industrialmente e contenenti poca frutta e verdura fresche, fanno sì che gran parte della popolazione non assuma fibre fondamentali in quantità sufficienti. Ciò può comportare non solo problemi digestivi come la stitichezza, ma anche la riduzione di importanti batteri intestinali come i bifidobatteri e i lattobacilli, il cui sostentamento si basa proprio sulle fibre alimentari. Di conseguenza, si riduce non solo il numero di batteri benefici, ma vengono assorbiti anche meno nutrienti dal cibo ingerito e diminuisce la produzione di acidi grassi a catena corta, importante fonte di energia per le cellule epiteliali dell’intestino crasso. OMNi-LOGiC® FIBRE contiene solo fibre naturali la cui validità è stata
dimostrata in molteplici studi scientifici.

Acquista ora

OMNi-BiOTiC® POWEROMNi-BiOTiC® POWER

Più vitalità nello sport!

Alti livelli di stress nella vita di tutti i giorni, sia al lavoro che nello sport, possono mettere a dura prova l’equilibrio energetico e l’intestino rendendolo suscettibile alle infezioni. OMNi-BiOTiC® POWER è una combinazione di 6 ceppi batterici presenti nell’intestino umano che è stata testata con successo nell’ambito di studi scientifici. A OMNi-BiOTiC® POWER è stato aggiunto magnesio organico (citrato di magnesio),
facilmente assorbibile dall’organismo. Questo sale minerale è particolarmente apprezzato dagli sportivi, perché contribuisce a ridurre la stanchezza e l’affaticamento e a mantenere la normale funzione muscolare.
Come tutti i prodotti OMNi-BiOTiC®, anche OMNi-BiOTiC® POWER contiene
una matrice specifica: per aumentare l’attività e la capacità di moltiplicazione dei batteri sono stati aggiunti enzimi, fibre alimentari e minerali selezionati. Ciò permette di aumentare la stabilità e la resistenza
all’acido gastrico dei batteri.

Acquista ora