Il sistema immunitario in breve

La natura ha creato un meccanismo di difesa sofisticato contro le malattie. Nel corso dell’evoluzione sono sorte poi nuove strategie di difesa per difendere il nostro corpo da germi patogeni. Il sistema immunitario è una sorta di azienda familiare dove ognungo ha ruoli precisi. Nei momenti più tranquilli, le cellule immunitarie risiedono volentieri sulla pelle pigra. Non appena gli agenti esterni microbiotici tornano a manifestarsi in modo aggressivo, ecco che ognuno sa cosa fare. I batteri presenti nello strato superiore, quindi sulla pelle oppure sulle pareti della mucosa, sono la prima barriera che gli agenti esterni devono superare. Se i cosiddetti commensali (batteri “buoni”) sono presenti in numero sufficiente, sarà più semplice combatterli. Tuttavia, se i germi riescono a superare il primo ostacolo, si raggiunge lo stadio successivo e qui potranno averla vinta o meno. Cosa significa questo per il nostro sistema immunitario? Se gli agenti patogeni raggiungono la mucosa del tratto digerente, ossia la bocca o lo stomaco, vi sono degli enzimi, ciglia e cellule epiteliali che provvedono a eliminare gli agenti esterni. L’interazione sistemica di innumerevoli microrganismi contribuisce a rafforzare le nostre difese immunitarie.

L'80% delle cellule immunitarie risiede nell'intestino

Oltre a ricavare energia dagli alimenti, l’intestino deve inoltre difenderci da sostanze dannose provenienti dal mondo esterno così come da microrganismi estranei. Per questo è indispensabile avere una barriera protettiva forte, ovvero una mucosa intestinale intatta e rinforzata da numerosi batteri utili (il nostro microbioma).

Il nostro intestino fa parte del sistema immunitario e, come tale, ha il compito di difenderci da tossine, virus, funghi e parassiti derivanti dall’alimentazione. La sua vasta estensione lo rende facilmente attaccabile da agenti patogeni in più punti, ma vi è la barriera intestinale che rappresenta un importante meccanismo di difesa contro le sostanze patogene. Essa si compone della flora batterica, della mucosa intestinale e del sistema immunitario intestinale.

La flora batterica ha il compito di allontanare i germi patogeni e vi sono determinati batteri in grado di produrre sostanze che impediscono la proliferazione di batteri estranei. I nostri batteri intestinali si occupano inoltre di regolare la funzione protettiva della mucosa intestinale e del sistema immunitario intestinale.

La mucosa intestinale è rivestita, come dice la parola stessa, da uno spesso strato di muco, il quale impedisce l’ingresso di germi patogeni. La mucosa presenta una superficie di 300-400 m2 e contiene cellule immunitarie tre volte tanto rispetto al midollo osseo, ai linfonodi e alla milza messi insieme. Con circa l’80% delle cellule immunitarie costituisce inoltre l’organo immunologico più grande del corpo umano.

Rinforzare il sistema immunitario

Consigli per avere un sistema immunitario forte:

  • nei momenti di tensione e stress è consigliato praticare yoga e ascoltare musica rilassante;
  • nutrire i batteri intestinali assumendo fibre, la principale fonte di nutrimento della nostra flora intestinale. Gli zuccheri, al contrario, favoriscono la proliferazione di germi patogeni, per questo se ne dovrebbe ridurre il consumo;
  • assumere cibi freschi per fare il pieno di vitamine! La vitamina C e lo zinco fungono da carburante per il sistema immunitario, così come un sufficiente livello di vitamina D;
  • fare regolarmente attività fisica favorisce il processo di espulsione di scorie e sostanze nocive a carico dell’intestino;
  • è bene supportare la flora intestinale facendo arrivare ai suoi aiutanti intestinali miliardi di batteri utili come rinforzo.

OMNi-BiOTiC® 6OMNi-BiOTiC® 6

Il versatile multi-specie

I nostri batteri intestinali svolgono funzioni fondamentali per la vita: formano sulla mucosa intestinale una barriera contro i germi estranei, eliminano veleni e sostanze tossiche, assimilano e producono importanti sostanze vitali. Tuttavia, i batteri possono essere eliminati dall’intestino (ad es. in seguito ad alimentazione scorretta, stress, infezioni intestinali, l’uso di farmaci), inducendo così una condizione di squilibrio, la cosiddetta disbiosi.

OMNi-BiOTiC® 6 contiene sei importanti ceppi batterici altamente attivi, che colonizzano l’intestino. I ceppi batterici principali sono particolarmente stabili e attivi, e sono in grado di trasferire i geni orizzontalmente (= trasferimento delle proprietà necessarie ad altri batteri).
La maggior parte dei prodotti OMNi-BiOTiC®, compreso OMNi-BiOTiC® 6, contengono anche fibre solubili, che sono disponibili come alimento per bifidobatteri e lattobacilli nell’intestino crasso.

Acquista ora

OMNi-LOGiC® IMMUNOMNi-LOGiC® IMMUN

Intestino sano = sistema immunitario forte

Non tutti i batteri benefici possono essere ingeriti così facilmente: molti di loro sono  anaerobi, ossia non tollerano l'ossigeno e non possono quindi sopravvivere al di fuori dell'intestino. Tuttavia, è possibile supportare quesi batteri fornendo loro il nutrimento adeguato, ovvero sotto forma di fibre alimentari appositamente selezionate.

OMNi-LOGiC®IMMUN contiene amido resistente ed estratto di fibra di acacia, le due principali fonti di nutrimento per importanti bifidobatteri e lattobacilli. Al prodotto sono inoltre state aggiunte preziose vitamine, minerali e oligoelementi fondamentali per mantenere la normale funzione del sistema immunitario.

Acquista ora

 

OMNi-BiOTiC® & OMNi-LOGiC®